Gara ID4078

Accertamento ed ispezione degli impianti termici per il controllo del rendimento di combustione e dello stato di esercizio e manutenzione

Bando di gara

Generali
Tipo procedura: 
Genere: 
ID Gara: 
4078
Oggetto gara: 
Accertamento ed ispezione degli impianti termici per il controllo del rendimento di combustione e dello stato di esercizio e manutenzione
Importo complessivo: 
€ 1.968.120,00
Descrizione generale: 

L’appalto ha per oggetto l’affidamento del servizio di accertamento ed ispezione degli impianti in osservanza degli adempimenti stabiliti dal DPR 74/2013 “Regolamento recante definizione dei criteri generali in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici e per la preparazione dell'acqua calda per usi igienici sanitari, a norma dell'articolo 4, comma 1, lettere a) e c), del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192”, nonché l’accertamento della rispondenza degli impianti termici civili relativamente alla conformità alle caratteristiche tecniche, all’idoneità al rispetto dei valori limite di emissione, così come definiti dalle norme in materia ambientale, secondo quanto disposto nel Titolo II della Parte V del d.lgs. 3 aprile 2006, n°152 e ss.mm.ii.

Lotti
Lotti: 
Genere: 
Lotto: 
Lotto 1
Amministrazione Aggiudicatrice: 
Città Metropolitana di Genova
Criterio aggiudicazione: 
Offerta economicamente più vantaggiosa
Descrizione lotto: 
L’appalto ha per oggetto l’affidamento del servizio di accertamento ed ispezione degli impianti in osservanza degli adempimenti stabiliti dal DPR 74/2013 “Regolamento recante definizione dei criteri generali in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici e per la preparazione dell'acqua calda per usi igienici sanitari, a norma dell'articolo 4, comma 1, lettere a) e c), del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192”, nonché l’accertamento della rispondenza degli impianti termici civili relativamente alla conformità alle caratteristiche tecniche, all’idoneità al rispetto dei valori limite di emissione, così come definiti dalle norme in materia ambientale, secondo quanto disposto nel Titolo II della Parte V del d.lgs. 3 aprile 2006, n°152 e ss.mm.ii.
Codice CIG: 
6808099D03
Codice CPV: 
71356100-9
Importo lotto: 
€ 1.968.120,00
Nominativo RUP: 
Maurizio Torre
Telefono RUP: 
010549991
Comunicazioni
Comunicazioni: 
Data comunicazione: 
24/11/2016 to 24/11/2017
Titolo comunicazione: 
Nomina della commissione giudicatrice
Descrizione comunicazione: 
è disponibile l'atto di nomina nella sezione Allegati
Data comunicazione: 
20/03/2017 to 20/03/2018
Titolo comunicazione: 
Prospetto di gara
Descrizione comunicazione: 
è disponibile nella sezione allegati il prospetto definitivo della gara
Data comunicazione: 
12/05/2017
Titolo comunicazione: 
Aggiudicazione definitiva
Descrizione comunicazione: 
è disponibile nella sezione allegati l'atto di aggiudicazione definitiva
Data comunicazione: 
13/06/2017
Titolo comunicazione: 
Esito della procedura
Descrizione comunicazione: 
è disponibile nella sezione allegati l'esito della procedura.
Punto di acquisto: 
Stazione Unica Appaltante

Chiarimenti

N. 3 del 07/10/2016 Domanda:

Tra le proposte di miglioramenti, integrazioni, implementazioni del software di gestione e/o la creazione di nuove applicazioni può essere previsto e valutato positivamente un sistema informativo che sostituisca AGIT in tutte le sue funzionalità?


Risposta:

Eventuali nuove applicazioni potranno, a complemento delle necessarie implementazioni di Agit, assicurare le funzioni indicate all'art. 4.3 del Capitolato speciale d'oneri e consentire la gestione delle attività secondo quanto riportato all'Allegato 1 allo stesso Capitolato. NON è prevista la sostituzione dell'applicativo di gestione Agit con un nuovo software gestionale.

N. 2 del 07/10/2016 Domanda:

Il fatturato relativo agli accertamenti effettuati ai sensi dell’art. 9, comma 4, del DPR 74/2013, "accertamento del rapporto di controllo di efficienza energetica inviato dal manutentore", può essere considerato analogo e utile al raggiungimento del requisito di cui al punto III.2.3.c del Bando di gara?


Risposta:

Al raggiungimento del requisito di cui al punto III.2.3.c del Bando di gara, relativo al fatturato minimo globale possono concorrere i contratti di accertamenti effettuati ai sensi dell’art. 9, comma 4, del DPR 74/2013, "accertamento del rapporto di controllo di efficienza energetica inviato dal manutentore” .

N. 1 del 07/10/2016 Domanda:

Sono considerati assimilabili alle attività di ispezione e verifica degli impianti termici ai sensi della vigente normativa in materia, gli accertamenti effettuati, ai sensi dell’art. 9, comma 4, del DPR 74/2013 nell'ambito di contratto di servizio affidato da una Autorità competente?


Risposta:

Si precisa che le attività di cui all’art. 9, comma 4, del DPR 74/2013 "accertamento del rapporto di controllo di efficienza energetica inviato dal manutentore", pur facendo parte delle attività di ispezione e alle stesse assimilabili per ambito ma aventi solo carattere documentale, NON possono essere ritenute equiparabili alle ispezioni sugli impianti termici, nell'ottica dei requisiti di capacità tecnica e organizzativa richiesti ai punti III.2.3.a e III.2.3.b del Bando di gara.