Gara ID4139

Elenco per l'affidamento di incarichi di progettazione di valore inferiore ad € 40.000,00 nell'ambito degli interventi relativi alla "Rete Civic Center degli edifici scolastici" inseriti nel Progetto Periferie della Città Metropolitana di Genova

Bando di gara

Generali
Genere: 
ID Gara: 
4139
Oggetto gara: 
Elenco per l'affidamento di incarichi di progettazione di valore inferiore ad € 40.000,00 nell'ambito degli interventi relativi alla "Rete Civic Center degli edifici scolastici" inseriti nel Progetto Periferie della Città Metropolitana di Genova
Importo complessivo: 
€ 118.657,41
Descrizione generale: 

Ciascun incarico sarà affidato a seguito di autonoma procedura di valutazione comparativa.
Gli incarichi oggetto di affidamento (All. A dell'avviso di manifestazione di interesse) hanno i seguenti importi:
1) € 21.792,25; 2) € 28.509,88; 3) € 29.786,02; 4) € 38.569,26
la cui somma complessivamente calcolata ammonta ad € 118.657,41.

Comunicazioni
Comunicazioni: 
Data comunicazione: 
12/01/2017 to 19/01/2017
Titolo comunicazione: 
Pubblicazione FAQ
Descrizione comunicazione: 
Nella sezione Chiarimenti è stata pubblicata una FAQ
Data comunicazione: 
20/01/2017
Titolo comunicazione: 
Seduta pubblica di sorteggio
Descrizione comunicazione: 
Si comunica che in data 19 gennaio 2017, si è proceduto, distintamente per ciascun incarico, all’individuazione dei soggetti che saranno invitati nelle successive procedure, mediante sorteggio in seduta pubblica, presso la Sala Gare sita al terzo piano della sede della Città Metropolitana di Genova, Piazzale Mazzini 2. Si ricorda che l’avvio delle procedure finalizzate all’affidamento degli incarichi in oggetto è subordinato all’effettiva erogazione del finanziamento di cui al Progetto Periferie della Città Metropolitana di Genova, come indicato nel d.p.c.m. 6 dicembre 2016. L’identificazione degli operatori economici concorrenti alle procedure successive potrà essere resa nota dopo la scadenza del relativo termine per la presentazione delle offerte, in ottemperanza al disposto dell’art. 53, comma 2, lett. b) del D. Lgs. 18 aprile 2016, n. 50.
Punto di acquisto: 
Stazione Unica Appaltante

Chiarimenti

N. 1 del 12/01/2017 Domanda:

Partecipazione in ATI e Manifestazione di interesse per più incarichi


Risposta:

Al fine di dare corretta applicazione a quanto previsto nell’Avviso di manifestazione d’interesse laddove si prevede che l’operatore economico sorteggiato per essere invitato a presentare l’offerta per un incarico di progettazione, non potrà partecipare ai sorteggi relativi agli altri incarichi in relazione ai quali abbia proposto la propria candidatura, nel caso di raggruppamento temporaneo si considererà tale situazione nel momento in cui vi sia perfetta identità tra i componenti del raggruppamento, indipendentemente dal ruolo assunto (mandatario o mandante) e dalla quota di partecipazione.
In tal caso il costituendo raggruppamento può presentare una sola manifestazione d’interesse riferita a più incarichi, specificando per ciascuno di essi chi assumerà il ruolo di mandatario, spettante al componente che possiede i requisiti per il singolo incarico in misura maggioritaria.
Viceversa nel caso in cui anche solo un componente del raggruppamento sia diverso, o il numero dei componenti sia maggiore o inferiore tra i diversi incarichi, la manifestazione d’interesse dovrà riferirsi al singolo incarico considerato.
Nell’ipotesi in cui l’Avviso di manifestazione d’interesse prevede il sorteggio, questa operazione verrà effettuata partendo dall’incarico per cui è previsto il corrispettivo a base di gara più alto in modo tale da non discriminare alcun operatore economico rispetto al valore del contratto.