Gara ID4404

ID. 4404. Intervento di messa a norma della palestra scolastica per riqualificazione impiantistico/sportiva presso l’I.I.S.S. E. Firpo – M. Buonarroti, Via Canevari - Genova CIG 79174148B7. CUP D35B18002110004 LAS.18.00003.

Bando di gara

Generali
Tipo di procedura: 
Genere: 
ID Gara: 
4404
Oggetto gara: 
ID. 4404. Intervento di messa a norma della palestra scolastica per riqualificazione impiantistico/sportiva presso l’I.I.S.S. E. Firpo – M. Buonarroti, Via Canevari - Genova CIG 79174148B7. CUP D35B18002110004 LAS.18.00003.
Importo complessivo: 
€ 407.000,00
Lotti
Lotti: 
Genere: 
Lotto: 
Lotto 1
Amministrazione Aggiudicatrice: 
Città Metropolitana di Genova
Criterio di aggiudicazione: 
Prezzo più basso
Descrizione lotto: 
L’oggetto dell’appalto consiste nell’esecuzione di tutti i lavori e le forniture necessari per la realizzazione dell’intervento di lavori di messa a norma della palestra scolastica per riqualificazione impiantistico/sportiva presso l’I.I.S.S. E. Firpo – M. Buonarroti, Via Canevari n.47-51- Genova.
Codice CIG: 
79174148B7
Codice CUP: 
D35B18002110004
Importo lotto: 
€ 407.000,00
Nominativo RUP: 
Ing. Gianni Marchini
Comunicazioni
Comunicazioni: 
Data comunicazione: 
14/06/2019

Chiarimenti

N. 2 del 14/06/2019
Domanda: In merito alla frase riportata nel documento Computo metrico estimativo, alla voce Pavimenti - Rivestimenti (n. ord. 30), pag. 5, è corretta la previsione seguente "tali valori dovranno essere confermati dalla valutazione che certifica che la pavimentazione ha superato tutte le soglie minime previste dai test, e all'atto dell'offerta pena esclusione devono essere presentate le copie dei certificati ufficiali rilasciati da appositi enti"?
Risposta:

In merito alla frase sopra riportata (pag. 5, n. ord. 30, del documento Computo Metrico estimativo), si precisa che si tratta di mero errore formale. Il termine "offerta" non si riferisce alla gara in oggetto, ma fa riferimento all'offerta che l'impresa affidataria dell'appalto, in fase di esecuzione, andrà a chiedere direttamente al fornitore / fornitori delle pavimentazioni al fine di individuare e selezionare il proprio fornitore.

N. 1 del 14/06/2019
Domanda: Nel Modello di domanda A1, al Quadro F (dichiarazioni di subappalto), nella nota n. 47, vi è un rinvio alla compilazione del modello di domanda B1, da parte del subappaltatore, si tratta di un rinvio corretto?
Risposta:

Si precisa che, per mero errore, la nota n. 47 al Quadro F (dichiarazioni di subappalto), del Modello di domanda A1, rinvia alla compilazione del modello di domanda B1 in caso di indicazione di subappaltatori. Si tratta di un refuso. Non è dovuta alcuna compilazione del modello di domanda B1 in caso di subappalto. Il modello di domanda B1 deve essere compilato solo da parte dell'operatore che assume la qualità di impresa ausiliaria.