Gara ID4488

INTERVENTI DI MITIGAZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DEL BACINO DEL FIUME ENTELLA RELATIVAMENTE AL TRATTO TERMINALE DALLA FOCE AL PONTE DELLA MADDALENA – NEI COMUNI DI CHIAVARI E LAVAGNA - I LOTTO I STRALCIO FUNZIONALE. CIG 86237943F0 CUP D15C03000000011

Bando di gara

Generali
Tipo procedura: 
Genere: 
ID Gara: 
4488
Oggetto gara: 
INTERVENTI DI MITIGAZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DEL BACINO DEL FIUME ENTELLA RELATIVAMENTE AL TRATTO TERMINALE DALLA FOCE AL PONTE DELLA MADDALENA – NEI COMUNI DI CHIAVARI E LAVAGNA - I LOTTO I STRALCIO FUNZIONALE. CIG 86237943F0 CUP D15C03000000011
Importo complessivo: 
€ 5.931.777,31
Descrizione generale: 

L’oggetto del contratto consiste nell’esecuzione di tutti i lavori e le forniture necessari per la realizzazione dell’intervento di mitigazione del rischio idraulico del bacino del fiume Entella relativamente al tratto terminale – 1°lotto dalla foce al Ponte della Maddalena – 1°stralcio funzionale

Lotti
Lotti: 
Genere: 
Lotto: 
Lotto 1
Amministrazione Aggiudicatrice: 
Città Metropolitana di Genova
Geolocalizzazione intervento: 
Comune di Chiavari
Comune di Lavagna
Criterio aggiudicazione: 
Offerta economicamente più vantaggiosa
Descrizione lotto: 
L’oggetto del contratto consiste nell’esecuzione di tutti i lavori e le forniture necessari per la realizzazione dell’intervento di mitigazione del rischio idraulico del bacino del fiume Entella relativamente al tratto terminale – 1°lotto dalla foce al Ponte della Maddalena – 1°stralcio funzionale
Codice CIG: 
86237943F0
Codice CUP: 
D15C03000000011
Codice CPV: 
45246400-7
Importo lotto: 
€ 5.931.777,31
Nominativo RUP: 
Ing. Gianni Marchini
Punto di acquisto: 
Stazione Unica Appaltante

Chiarimenti

N. 4 del 24/02/2021 Domanda:

In caso di ricorso all'isitituto di avvalimento, è consentito dalla Stazione Appaltante, il beneficio da parte dell'ausiliaria dell’incremento della classifica di qualificazione nei limiti e alle condizioni indicate dall’art. 61, comma 2 D.P.R. n. 207 del 2010 ?


Risposta:

Come indicato nel bando di gara ID 4488 per tutte le categorie ivi previste è possibile ricorrere all'istituto dell'avvalimento; la portata generale dell'avvalimento consente l'utilizzabilità anche da parte dell'impresa ausiliaria, in assenza di norme derogatorie, del beneficio dell'incremento della classifica alle condizioni e con i limiti di cui all'art. 61 comma 2 del d.p.r. 207 del 2010.

N. 3 del 23/02/2021 Domanda:

È possibile caricare il progetto in file CAD?


Risposta:

Gli elaborati in formato pdf contengono tutte le informazioni utili e necessarie per formulare una corretta offerta e pertanto si ritiene non opportuno fornire i documenti di gara in formato di tipo editabile.

N. 2 del 22/02/2021 Domanda:

la categoria OS24 è subappaltabile per intero, considerato che non rientra
nelle super specialistiche ed è inferiore al 10% dell'importo dei lavori?


Risposta:

la categoria OS24 è subappaltabile per intero; il relativo 4,11 del valore complessivo dell'opera deve essere imputato al limite di subappaltabilità del 40%.

N. 1 del 22/02/2021 Domanda:

Si chiede se è previsto un termine per effettuare il sopralluogo obbligatorio.


Risposta:

Il termine ultimo per effettuare il sopralluogo obbligatorio è fissato per il giorno 17 marzo p.v., previa prenotazione, contattando la Segreteria della Direzione Territorio e Mobilità come indicato nei documenti di gara.
Per eventuali urgenze e necessità si potrà valutare lo spostamento dell'ultimo giorno utile al 19 marzo p.v., data di scadenza del bando in oggetto.